Storia

La storia dell’Azienda Agricola Montigiani è un racconto giovane e affascinante. Il Paese di Reggello, nel cuore della Toscana, è un comune della provincia di Firenze che si estende dal fondo della valle dell’Arno fino alla dorsale montuosa del Pratomagno. È proprio in questo frame che un bambino di nome Alberto, nato nei primi anni ’90, assorbe fin da subito la passione e la tradizione familiare per l’ulivo.

“Qualche tempo i processi di lavorazione delle olive erano assai più lunghi; si era soliti trascorrere di fronte al frantoio a macine fino a cinque o sei ore al giorno finendo per scambiare due parole con i compaesani impegnati nella raccolta. Mi sentivo come a casa, tanto che il frantoio diventava il mio primo rifugio quando capitava di “marinare” la scuola. Tra i vari momenti, ricordo quando con lo zio vedevamo uscire dal fusto il “primo olio” e puntualmente, dopo il primo assaggio, dicevamo che quello nuovo era più buono di quello dell’anno passato, il cui ricordo si era ormai sbiadito. Per non riportare alla memoria i pensieri e i miraggi che mi saltavano in mente ogni qualvolta vedevo passare in paese un macchinario agricolo di alcune delle grandi aziende olearie locali basate a Reggello.”

Da queste emozioni nasce l’Azienda Agricola Montigiani, di cui sono il custode protagonista.

“Nel 2016, esattamente 5 anni fa, dopo alcune esperienze all’estero e un desiderio sempre meno remoto di avvicinarmi alla mia persona e di valorizzare il mio territorio, decido di tornare nella mia dimora di Pietrapiana, una località di Reggello per puntare su me stesso e sull’olivicoltura.”

Con la gestione dei primi appezzamenti si raccolgono anche i frutti del lavoro, quando le prime due selezioni Delicato e Deciso finiscono sulle tavole di amici, parenti e primi clienti. Nel 2018 in voga a numeri crescenti e ad un entusiasmo contagioso, prende vita il Biologico, una nuova selezione. Un’offerta diversificata che si amplia ulteriormente con il mio fiore all’occhiello, la selezione Diamond. Essa prevede un numero limitato di bottiglie di olio extra vergine di oliva superiore, possibile soltanto grazie ad una selezione maniacale delle piante e delle olive e ad un processo particolare.

L’ultima novità risale al 2020, quando in epoca pandemica, sempre dettato dalle necessità e dalle esigenze dei clienti, decido di generare una selezione più versatile al gusto e all’arte culinaria in generale. L’altro me prende il nome di Alter Ego.

Mosso da una continua propensione all’innovazione, decido di penetrare il mercato degli spirits con il Gin EXTRAVIRGIN, un London Dry all’olio di oliva dalle caratteristiche uniche al mondo.

In parallelo con quest’ultima grande notizia, l’azienda agricola è nella fase di conversione per diventare azienda agricola biologica.

Da questo momento in poi le pagine del libro Montigiani sono tutte da scrivere.

Le nostre Selezioni

Gin Extravirgin

Il primo London Dry all’olio di oliva (di nostra produzione) completamente made in Tuscany. Otto botaniche compongono una ricetta unica e inimitabile, che si riversa in un gin dal gusto lungo e rotondo, in cui la grassezza dell’olio diventa uno degli attori principali.
Novità

Deciso

Strutturato e corposo al palato, il carattere robusto regala all’olfatto sentori vegetali di erba appena tagliata. Amaro e piccante due note estreme che si sposano in un connubio senza precedenti.

Delicato

La maturazione delle olive dona a questa selezione un gusto dolce ed equilibrato, dalle piacevoli note lievi e morbide per il palato.

Biologico

L’intenso profumo di verde e le note di cardo e carciofo stimolano ed aggradano i sensi. Tocchi eleganti di amaro e piccante aprono le vie ad un sapore pungente.

Diamond

Il “Diamante” con una storia tutta sua, un ciclo di produzione diverso ed una produzione limitata. Attiva i sensi giungendo all’olfatto con il richiamo del fruttato verde, avvolge il palato con deviazioni di carciofo e mandorla.

Alter Ego

La versatilità e l’universalità del gusto fatta persona. Toni gentili ed eleganti, affabili al palato.

Riconoscimenti

Carrello